Borse da mare grandi: quali scegliere
Chiudi
My account
Setting
Lingua
Lingua
Carrello

SPEDIZIONE GRATUITA A PARTIRE DA 40€ IN ITALIA

Borse da mare grandi: quali scegliere

Borse da mare grandi: quali scegliere

Vi ricordate quella volta in cui avevate l’asciugamano sotto un braccio perché da bagnato non entrava più nella borsa mare? E quella volta in cui vi siete annoiate sotto il sole perché la borsa da spiaggia che vi siete portate era talmente piena da non contenere neanche un libro? Ecco, tutte queste situazioni si raggruppano sotto un’unica parola: scomodità. Che in spiaggia è una parola vietatissima! In spiaggia andiamo per divertirci e rilassarci, giusto? Quindi la parola scomodità andrebbe abolita del tutto. Per godersi serenamente una mattinata o un pomeriggio al sole, servono un mucchio di cose: creme solari, asciugamani, costume di ricambio… ed è quindi d’obbligo adottare una borsa da mare grande capiente, che possa contenere tutto quello che può servirci.

Borse donna, le dimensioni contano!

Partiamo subito da una qualità indispensabile di una borsa mare grande che si rispetti: la dimensione. Deve essere grande per poter contenere tutte le nostre cose ma non enorme. Stipandola troppo, infatti, rischierebbe di diventare troppo pesante e soprattutto poco comoda da trasportare. Una borsa donna grande, capiente e adatta a non trasformarsi in un… supplizio coi manici ha di solito una dimensione di circa 46x32x21 cm: lo spazio non manca di certo, ma non si trasformerà in una valigia che ci verrebbe voglia di abbandonare dalla disperazione! In questo modo potremo inserire comodamente nella nostra borsa tutto quello che ci servirà per passare una mattinata in riva al mare senza avere un peso insostenibile da trascinarci dietro. Quando scegliamo una beach bag, facciamo attenzione anche alla qualità e ai materiali: un prodotto 100% poliestere (o una borsa in tela) ci permetterà di avere anche una buona impermeabilità e una borsa mare resistente e facile da far asciugare dopo l’utilizzo.

Fantasia o tinta unita, a te la scelta!

Questo dipende dai tuoi gusti personali o dall’occasione in cui intendi usare la borsa. Se sei una ragazza spiritosa, che ama i colori vivaci e dallo stile sempre colorato, una borsa mare a fantasia è quello che fa per te. Puoi scegliere tra un’infinità di fantasie sempre diverse e divertenti. Se invece non vuoi rinunciare allo stile sobrio nemmeno in riva al mare o vuoi utilizzare la borsa spiaggia anche per uscire di sera, puoi scegliere un modello tinta unita o con una fantasia a righe bianche e nere o laminata, molto facile da abbinare ai tuoi outfit di tutti i giorni. Chi l’ha detto infatti che la borsa mare debba servire SOLO in spiaggia? Una borsa grande, magari con chiusura coulisse, è comoda anche in giro, per portare un maglioncino in più o, se odi avere mille sacchetti in mano, per conservare i tuoi acquisti.

Se stai scegliendo una borsa ricordati anche di fare attenzione ai manici. Le classiche borse donna hand bag sono comode, ma c’è chi preferisce una borsa mare da spalla. Se ti dà fastidio portare la borsa a mano, scegli un modello con dei manici ampi, da poter portare a spalla o che abbia anche una tracolla.

Borsa spiaggia, cosa metterci dentro?

Di tutto e di più! Il primo impulso sarebbe questo, vero? In realtà la cosa più intelligente è valutare bene che cosa facciamo in spiaggia. Stiamo solo sotto il sole ad arrostirci come lucertole? Passiamo la maggior parte del tempo in acqua? Odiamo il costume bagnato addosso e vogliamo cambiarlo? Se stai sempre sotto l’ombrellone e ti concedi pochi bagni, il rischio noia è dietro l’angolo: ricordati di portare sempre nella borsa da spiaggia una rivista, le parole crociate o un romanzo. Cappello, asciugamano e occhiali da sole non posso mancare all’appello, così come la crema solare, un pareo (utile anche per andare in giro sul bagnasciuga) e le infradito. Se vai in una spiaggia libera sassosa, le ciabatte da mare ti saranno utilissime per affrontare i sassolini: puoi lasciarle sulla sabbia prima di entrare in acqua. 

Non dimenticare una bottiglietta d’acqua, dei fazzoletti e qualcosa da sgranocchiare nelle pause tra un bagno e l’altro.

Sta a te poi decidere se usare o no il cellulare in spiaggia, ma per conservarlo al meglio metti nella borsa mare anche una custodia impermeabile trasparente: lo proteggerà dalle gocce d’acqua e dall’umidità e potrai evitare di perderlo nei meandri della borsa (quando suona, non si sa come, va sempre a finire in fondo). 

La borsa da mare ti può essere utile anche per portare delle racchette, delle carte da gioco o dei cambi in più per te e i tuoi familiari.

Sarebbe inutile portarci dei libri se non stiamo fermi un minuto e passiamo tutto il tempo in acqua, così come i racchettoni se sappiamo benissimo che non ci piace giocare sul bagnasciuga. Valuta bene cosa ti serve davvero e poi scegli la tua borsa spiaggia preferita. E buona vacanza!